A 4 mesi la pediatra ha sentenziato: svezziamolo! E così fu...

How To: Porzioni

Posted: January 26th, 2011 | Author: | Filed under: 6-9 mesi, Svezzamento | Tags: , | No Comments »

Porzioni

Uno dei problemi che abbiamo avuto inizialmente con lo svezzamento di Y è stata la questione porzioni.

Non seguendo la tipica dieta italiana del brodino e cucinando per lo più pappe di verdura e carne o pesce, davo a Y delle porzioni che mi sembrava lo sfamassero, arrivando alle volte anche a dargli 50 g di carne (pesata cruda) a pasto.

Conseguenza: Y lievitava ed era bello in carne!

Avendolo trovato sovrappeso alla visita di controllo dei 7 mesi, la pediatra mi ha riportato sulla retta via, consigliandomi di non eccedere ai 30 g di carne che consigliava nella sua dieta e piuttosto di arricchire le pappe, per sfamarlo, con le creme di cereali.

E così è iniziato tutto un nuovo corso di preparazione. Che procedeva con il seguente metodo:

– pesavo la carne prima di cuocerla: 150 g di carne o pesce facevano 5 porzioni, 210 g ne facevano 7 e così via, seguendo la tabellina del 3

– la facevo cuocere normalmente, stufandola con le verdure (quelle a volontà, che fanno solo bene)

– una volta cotta, frullavo tutto e suddividevo nel numero di porzioni secondo il peso della carne da cruda e surgelavo

– quando scongelavo per dargliela, allungavo il tutto, se era eccessivamente “papposo”, con un po’ di latte e aggiungevo 2-3 cucchiai di crema di cereali: riso, cereali integrali misti, semolino…

In questo modo riuscivo a tenere sott’occhio le giuste porzioni di proteine e in men che non si dica Y è tornato al suo peso ottimale.


E carne fu

Posted: June 19th, 2010 | Author: | Filed under: 4-6 mesi, Svezzamento | Tags: , , | 3 Comments »

Oggi, primo giorno in cui gli diamo del cibo vero anche a mezzogiorno, abbiamo aggiunto alle verdure del petto di tacchino cotto in padella senza grassi e sale.

Non ha fatto una piega!

Ok, la carne di tacchino praticamente non si sentiva: il gusto che prevaleva era quello delle coste e del parmigiano. Però c’erano 20 g di carne in tutto quello.

E non ci è nemmeno sembrato che gli mancasse il latte, anzi: gradito molto, specie, ovviamente, la mezza mela frullata con un biscotto dei suoi.

I sei mesi si stanno avvicinando, e lui deglutisce sempre meglio e mangia sempre di più.

Oggi è stato anche il primo giorno che si è seduto a tavola con noi (ci siamo spostati in sala per far sì che anche lui sia all’altezza giusta con il tavolo), e si è comportato benissimo!

Adesso sta guardando suo padre mentre riempie la lavastoviglie, come se non avesse mai visto nulla di più affascinante 😉